La partnership ha tutte le competenze necessarie sui metodi che vengono trasferiti. Tutti i partner sono coordinatori di altri progetti (nell’ambito del programma Erasmus + o del programma Europa creativa) relativi all’inclusione sociale. La maggior parte di loro ha lavorato anche nel campo dell’educazione alla cittadinanza. L’Università di Firenze, che coordinerà lo sviluppo della parte della metodologia relativa al metodo dialettico, ha tutte le competenze necessarie per sviluppare una metodologia pertinente e accademicamente valida. Il Center of Higher Education in Theatre Studies è un’organizzazione rispettabile in Grecia con esperienza nell’uso del teatro nell’istruzione ed è in grado di trasferire le sue competenze nel consorzio.

Capacità di upscaling

La partnership comprende varie parti interessate che sono in grado di migliorare il metodo a vari livelli. Comprende organizzazioni accademiche (l’Università di Firenze) che da un lato lavora con insegnanti e scuole e dall’altro è in grado di diffondere e migliorare i metodi a livello accademico e attraverso il lavoro accademico e le pubblicazioni. Mentortec è un’organizzazione esperta nel campo della formazione degli insegnanti e dello sviluppo professionale  contiinuo e in grado di trasferire il metodo su larga scala. WUSMED è anche un’organizzazione specializzata nell’innovazione nella formazione e nello sviluppo delle competenze degli insegnanti con reti non solo in Spagna ma nell’intera regione del Mediterraneo. Anche Acta Theater opera a vari livelli per la promozione dell’inclusione sociale nell’educazione attraverso il teatro, ha già sviluppato, attraverso precedenti cooperazioni, metodi e reti collegati a questo obiettivo che potrebbero essere utilizzati per l’upscaling. Infine, Action Synergy ha una lunga tradizione di cooperazione con le scuole e sviluppo di reti per la promozione e il potenziamento delle pratiche educative.

Inoltre, quasi tutti i partner del progetto stanno già coordinando altri progetti nel quadro del programma Erasmus + KA3 relativo all’escalation di buone pratiche, fatto che conferisce loro una significativa esperienza in questo tema.

Oltre a ciò, l’elenco dei partner associati al progetto comprende organizzazioni pubbliche, scuole, autorità regionali ecc. che sono attori chiave per l’integrazione e l’upscaling dei risultati del progetto.

Coinvolgere alla base

I partner hanno una notevole esperienza nel coinvolgere soggetti alla base del processo formativo. L’Università di Firenze organizza costantemente corsi di formazione per insegnanti e il dipartimento Educazione è una delle maggiori organizzazioni di formazione degli insegnanti in Italia. Mentortec e WUSMED stanno lavorando, come parte del loro ordinario impegno, sul campo con insegnanti che vogliono essere formati a lezioni nuove e creative. Acta lavora quotidianamente nel campo sostenendo l’inclusione sociale a molti livelli, compresa l’istruzione. Action Synergy ha portato a termine con successo molti progetti relativi all’innovazione nell’insegnamento e nella formazione e ha importanti reti con scuole e insegnanti poiché offrono formazione degli insegnanti come parte delle loro normali attività. Inoltre, molte scuole e organizzazioni di livello “di base” partecipano al progetto come partner.

Avere un impatto su una scala più ampia Il progetto include organizzazioni in grado di estendere l’impatto del progetto su una scala più ampia. L’Università di Firenze è in grado di trasferire i risultati del progetto a livello politico essendo una delle principali istituzioni responsabili della formazione degli insegnanti. Possono anche trasferire i risultati del progetto a livello accademico e nella comunità scientifica. WUSMED è anche in grado di trasferire i risultati del progetto attraverso le sue reti in tutta la regione del Mediterraneo.